ASTA INVERSA

l’asta a ribasso che ti tenta

Sony KD-65XE9305, qualità delle immagini prima di tutto

Sony KD-65XE9305La Sony KD-65XE9305 è una tv consigliabile a chiunque abbia come primo obiettivo un’ottima resa qualitativa delle immagini. Il pannello 4K, il chip X1 Extreme e la sua compatibilità HDR, sono in grado di esaltare tutte le immagini. Il sistema operativo Android TV rende questa TV molto flessibile, grazie anche alla buona dotazione di connessioni, in grado di soddisfare anche i più tecnologici, con un ingresso component, due compositi, 4 HDMI, un’uscita digitale, tre porte USB, Ethernet, Wi-Fi e Bluetooth, nonché tutti i connettori per antenna digitale e satellitare. Il design pulito e semplice la rende idonea a ogni ambiente, anche i più eleganti. Il pannello è ottimo, grazie anche al chip X1 e al sistema di retroilluminazione Slim Backlight Drive+ (un dual edge).  Per un quadro il più possibile completo, e volendo elencare anche i più piccoli difetti, dichiariamo che ogni tanto è consigliabile riavviarla per rendere il sistema più reattivo (sotto questo punto di vista la TV è, di fatto, un computer. Ogni volta che la spegnerete in realtà andrà in stand-by, e un riavvio ogni tanto non fa male), e che l’audio non è precisamente all’altezza della qualità fotografica, come spesso accade in questo tipo di tv, quindi considerate l’acquisto di un sistema home theater o una soundbar per supportare, come si deve, l’ottima qualità delle immagini offerta da questa TV.

Xbox One, in arrivo le vecchie glorie dell’originale Xbox

Xbox One, in arrivoL’aggiornamento per Xbox One della Microsoft, che introduce nuove funzionalità, prevede la retrocompatibilità con i videogiochi dell’originale Xbox, consentendo a tutti gli appassionati di mettersi alla prova con le vecchie glorie del passato come Fuzion Frenzy e Crimson Skies: High Road to Revenge. Le produzioni che saranno compatibili con il nuovo programma – che è un’estensione di quello per i giochi di Xbox 360 – avranno una fedeltà visiva il più possibile simile alla versione originale. Il formato output sarà quindi 4:3. Gli avatar fanno parte dell’attuale ecosistema creato dalla società statunitense, ma sono passati in secondo piano rispetto al passato. Con il prossimo aggiornamento ci sarà un cambio di tendenza e i piccoli omini personalizzabili torneranno con molti miglioramenti. La seconda generazione di avatar sarà innanzitutto creata sfruttando il motore grafico Unity e questo consentirà di ottenere maggiore flessibilità. Gli utenti saranno in grado di personalizzare ulteriormente tutti gli aspetti degli alter-ego.

Yamaha MOTOROiD, la moto a guida autonoma

Yamaha MOTOROiD, la moto a guida autonomaAl prossimo Tokyo Motor Show Yamaha presenterà il suo prototipo di moto caratterizzata da intelligenza artificiale e guida autonoma. Il veicolo è il segnale più chiaro di una tendenza che ha già investito in pieno le auto e che ora non potrà non interessare anche le moto. La Yamaha MOTOROiD si presenta con una linea davvero futuristica, aggressiva ed essenziale. Caratterizzata soprattutto dalle vistose batterie destinate ad alimentarne il motore, con una forma che ricorda le pile stilo ma anche i cilindri dei tradizionali motori a scoppio, dalle due cloche in stile caccia che sostituiscono il manubrio. Quasi nulla si sa sui dettagli tecnici, non si conoscono dunque velocità massima o accelerazione della MOTOROiD, ma sappiamo che sarà dotata di una sorprendente intelligenza artificiale. E se pensate che questa sarebbe la morte del piacere di guida vi sbagliate. MOTOROiD è infatti stata progettata per adattarsi alle esigenze del proprietario, magari facendosi trovare già davanti a casa all’orario giusto grazie alla conoscenza dei suoi impegni, impostando il percorso migliore per la destinazione prescelta o evitando buche e ostacoli. Un apporto tecnologico in grado di esaltare piuttosto che deprimere il piacere della guida, sollevando il motociclista da tutte quelle preoccupazioni e incombenze che non gli permettono di concentrarsi unicamente ‎sul gusto di guidare.

Samsung Galaxy Note 8

Samsung Galaxy Note 8Il nuovo Samsung Galaxy Note 8, tornato in grande stile dopo un paio d’anni, è ancora una volta il Phablet per eccellenza, uno dei più completi del settore che si pone come nuovo riferimento. Le misure di Samsung Galaxy Note 8 sono di 162.5 x 74.8 x 8.6 mm mentre il peso è di 195 grammi. Numeri importanti, non ci sono dubbi. Il display è da 6 pollici in 18,5:9,  con i bordi laterali resi un po’ più taglienti rispetto a S8, e questo ha sicuramente pagato in termini di ergonomia. Lo smartphone resiste poi ad immersione e polvere grazie allo standard IP68, lo stesso già visto anche su Galaxy S8. L’hardware di questo Note 8 è sostanzialmente identico a quello di Galaxy S8, ma ci sono due differenze importanti. La prima è che ad affiancare il processore Samsung Exynos 8895 octa core da 2,3 GHz ci sono ora 6 GB di RAM invece di 4 e l’altra è che la versione standard è dotata di due SIM. La memoria all’interno dello smartphone ammonta invece a 64 GB ed è molto veloce (UFS 2.1). Al top la connettività: abbiamo il Wi-Fi dual band ac, il Bluetooth 5.0 con supporto a due dispositivi audio in contemporanea, l’NFC e l’uscita Type-C con supporto video. Buono anche l’audio offerto dallo speaker inferiore, decisamente sopra la media, senza comunque essere il suo punto di maggior rilievo. Come su Galaxy S8 su questo smartphone è stato poi introdotto lo sblocco con il rilevamento del volto e dell’iride. La fotocamera di Samsung Galaxy Note 8 rimane sostanzialmente invariata rispetto al più volte citato S8. Samsung Galaxy Note 8 viene commercializzato in Italia con un prezzo di lancio di 999€, prezzo particolarmente alto se consideriamo il fatto che le differenze rispetto ad un S8 già sul mercato da mesi non sono poi così tante.

Recensione Apple iMac 27 5K 2017

Recensione Apple iMac 27 5K 2017Il nuovo iMac 27 è stata una delle novità più interessanti dell’ultimo WWDC 2017 di Apple. Esteticamente, il nuovo iMac 27 2017 appare del tutto identico alla versione precedente, a parte un piccolo particolare nella parte posteriore, dove accanto al connettore Ethernet sono scomparse le due porte Thunderbolt 2 per lasciare posto a due più piccole Thunderbolt 3 con connettori USB-C. Ma è proprio qui che c’è la differenza: le nuove porte Thunderbolt 3 offrono grandissime opportunità: apertura totale al mondo dei dock esterni per quanto riguarda la connettività, capaci di offrire ulteriori porte USB-A, Thunderbolt 1 o 2, USB-C, DVI, VGA e audio digitale in e Out. L’altro scatto nel futuro è costituito dal nuovo schermo: rispetto alle precedenti generazioni, qui il salto è stato molto grande: il pannello del display offre caratteristiche simili rispetto al passato, con la stessa risoluzione 5K di 5.120 × 2.880 pixel (anche se il pannello Monitor ne fa usare sino a 3.200 x 1.800 pixel per il Finder e la massima risoluzione è abilitata solamente in alcune App o giochi) ma con una maggiore luminosità (sino a 500 nit) e il supporto sino a un miliardo di colori grazie alla gamma cromatica estesa P3, la stessa utilizzata negli iPad Pro. Le altre novità succose di questa nuova generazione di iMac sono l’adozione della nuova generazione di processori Intel Kaby Lake, con CPU che partono da dual-core 3,4 GHz a quad-core 3,8 GHz per i modelli i5 ma con, a richiesta su Apple Store online, possibilità di equipaggiare anche i più potenti Intel Core i7 quad-core a 3,6 GHz con Turbo Boost fino a 4,2 GHz. I nuovi iMac sono disponibili online: il prezzo di listino del modello descritto è di 2.199,00 euro.

ZTE presenta in Cina il Nubia Z11 Mini S

ZTE presenta in Cina il Nubia Z11 Mini SZTE ha presentato un nuovo membro della famiglia Nubia, ossia Nubia Z11 Mini S. Si tratta di un modello dotato di un display da 5.2 pollici con una risoluzione Full HD (tutt’altro che di piccole dimensioni come suggerirebbe il nome), e controllato da un sistema Qualcomm Snapdragon 625. Nel Paese nativo, ZTE Nubia Z11 Mini S è pre-ordinabile dal 25 ottobre con un prezzo €200 e €250 circa, a seconda della grandezza GIGA della memoria. Si spera in una disponibilità di vendita mondiale.

iPhone 7: verso la prossima generazione

Da quando Apple ha ridotto gli ordini di iPhone 7 e iPhone 7 Plus, decisione dettata dalla necessità di evitare eccessive scorte in magazzino come successe con iPhone 6S, l’attenzione ha cominciato a dirigersi verso la prossima generazione Apple, che vedrà la luce proprio nel 2017, anno in cui Apple festeggia il decimo compleanno di iPhone. Secondo indiscrezioni, la prossima generazione di iPhone (che potrebbe essere chiamata iPhone 8 o iPhone 7s) arriverà con display OLED, rivestimento in vetro, fotocamera con doppio obiettivo, CPU avanzate e sensori avanzati, supporto per la realtà mista e tecnologia di ricarica wireless. Considerate le grandi aspettative che hanno i consumatori sulla prossima generazione di iPhone, i responsabili della catena di approvvigionamento di Apple sono prudenti circa le previsioni di quanti iPhone 7 saranno venduti nella prima metà del 2017, con le spedizioni che potrebbero ammontare ad almeno cinque milioni di unità in meno rispetto alle unità spedite nella seconda metà del 2016.

www.double-bid.com ha in palio la MINI Cooper ONE a 1,00 Euro ! Scadenza ore 15.30 del 31/12/2016.

MINI Cooper ONEhttp://www.double-bid.com ha in palio la MINI ONE a 1,00 Euro ! Scadenza ore 15.30 del 31/12/2016.

Registrati subito e ricevi 2,00 euro omaggio e la PRIMA RICARICA VALE DOPPIA.

Promozione Speciale di questo mese: Ricarica almeno 300,00 Euro e ricevi il TRIPLO !

La nuova MINI ONE offre grandi prestazioni con minime risorse. Consumando solo 4,7-4,6 [4,9-4,8] l ogni 100 km, non ti converrà più aspettare di dover fare rifornimento per prenderti una pausa. Dall’altro lato, con una velocità massima di 195 km/h, ti porterà a destinazione in men che non si dica. La cromatura sofisticata e il nero raffinato differenziano la MINI ONE rispetto alla concorrenza. La parte anteriore ti accoglie con la sua elegante griglia del radiatore dalla cornice cromata che ospita 3 listelli orizzontali neri. Il contrasto prosegue sulla fiancata, dove i Side Scuttles alternano superfici nere opache e lucenti. Sul retro, la maniglia del portellone posteriore ti consente di accedere al comodo bagagliaio. Collega il telefono e vai. Aziona il tuo dispositivo mobile Bluetooth tramite i comandi multifunzione al volante. Comodo e facile. Collega il tuo cellulare, il tuo lettore MP3 e gli altri dispositivi USB alla tua MINI ONE tramite linterfaccia USB e azionali dal pannello di controllo della MINI ONE.

www.astereverse.com ha in palio la Mini One D Countryman a 1,00 euro ! Scadenza ore 19.00 del 30/12/2016.

http://www.astereverse.com ha in palio la Mini One D Countryman a 1,00 euro ! Scadenza ore 22.00 del 30/12/2016.

Registrati subito e ricevi 2,00 euro omaggio e la PRIMA RICARICA VALE DOPPIA.

Promozione Speciale di questo mese: Ricarica almeno 300,00 Euro e ricevi il TRIPLO !

Fine dell’asfalto non significa fine del divertimento. La grande distanza dal suolo e la potente trazione integrale opzionale fanno della nuova Mini One D Countryman unautentica esploratrice su qualsiasi terreno. I motori potenti, leccellente tenuta di strada, lo spazioso concetto di crossover e il caratteristico go-kart feeling trasformano ogni viaggio in una piacevole avventura. Anche gli interni di questa all-rounder non fanno che aumentare il piacere del viaggio. I cinque sedili garantiscono un autentico comfort anche nei tragitti più lunghi e grazie al bagagliaio a volume variabile, i passeggeri avranno sempre tutto lo spazio necessario. Per una piacevole gita nellentroterra o per un lungo giro di shopping alloutlet, la nuova Mini One D Countryman è lauto perfetta per evadere dalla routine quotidiana. La nuova Mini One D Countryman combina la tipica tenuta di strada Mini One D Countryman con tutto lo spazio di una 4 porte. E non trascura lo stile, grazie al caratteristico frontale sollevato, agli specchietti retrovisori esterni riscaldati con calotte colorate abbinate alla carrozzeria e a una nuova griglia del radiatore cromata con barre orizzontali nere, per un look sportivo. Nella nuova MINI One D Countryman cè posto per tutti: nellabitacolo possono sedere ben cinque persone, mentre nel bagagliaio da 1.170 litri troveranno spazio tantissimi oggetti. Il motore diesel a 4 cilindri eroga una potenza di 66 kW (90 CV) a fronte di un consumo di soli 4,2 l/100 km ed emissioni di CO2 ridotte, pari a 111 g/km.Sulla parte posteriore spicca lampio portellone con il logo MINI che funge anche da maniglia. Piccola superficie, grande effetto: i cerchi in lega in stile danno lultimo tocco al look. La festa è qui: il miglior sound hi-fi e la comunicazione high-end.

  • Potenza CV a giri/min (kW/CV @ giri/min): 66 kW (90 CV) a 4.000 giri/min Accelerazione (0-100 km/h): 12,9 s
  • Velocità massima: 171 km/h
  • Consumo carburante (ciclo misto): 4,4 – 4,2 l/100 km
  • Emissioni CO2: 116 -111 g/km
  • Coppia massima Nm a giri/min: 215 Nm a 1.750 – 2.500 giri/min

www.astealribassso.com ha in palio la Mini Cooper D Clubman a 1,00 euro ! Scadenza ore 18.45 del 29/12/2016.

Mini Cooper D Clubmanhttp://www.astealribassso.com ha in palio la Mini Cooper D Clubman a 1,00 euro ! Scadenza ore 18.45 del 29/12/2016.

Registrati subito e ricevi 2,00 euro omaggio e la PRIMA RICARICA VALE DOPPIA.

Promozione Speciale di questo mese: Ricarica almeno 300,00 Euro e ricevi il TRIPLO !

Capirai di poterti fidare del tuo istinto non appena ti innamorerai della Nuova Mini Cooper D Clubman. L’esclusivo stile Mini Cooper D Clubman diventa ancora più elegante grazie al nuovo design caratterizzato dal frontale accattivante e dagli spoiler laterali e posteriore. La linea allungata del tetto racchiude generosamente le dimensioni allargate di questo modello, che sfoggia una carrozzeria dai colori unici. I tratti caratteristici MINI, come la griglia esagonale, le mascherine laterali e i grandi fari anteriori rotondi, hanno un look ancor più fresco e distintivo. Le Splitdoor posteriori della Mini Cooper D Clubman sono incorniciate da fianchi ampi e luci orizzontali che le conferiscono un carattere sportivo. Le Splitdoor della Nuova Mini Cooper D Clubman, tratto distintivo di questo modello, sono un perfetto esempio di armonia tra forma e sostanza e ti offrono la massima accessibilità. Se hai le mani occupate, il sistema Smart Opener consente l’apertura agevolata del portellone posteriore tramite telecomando o semplicemente passando un piede sotto il paraurti posteriore. Quando le porte sono chiuse, le nuove luci posteriori posizionate orizzontalmente diventeranno familiari a tutti quelli destinati a rimanere dietro. Chi riuscirà ad avvicinarsi un po’, potrà apprezzare anche i fianchi ampi e il profilo sportivo della parte posteriore. La Nuova Mini Cooper D Clubman è la più lunga e più ampia tra tutti i modelli MINI e ogni nuovo centimetro conquistato è pensato per essere sfruttato al massimo. Cinque comodi sedili, maggiore spazio per i passeggeri e un bagagliaio più capiente, oltre alla massima flessibilità di divisione dei sedili posteriori (40:20:40), mentre la nuova console centrale conquista il centro della scena, approfittando dello spazio in più ottenuto grazie all’uso del nuovo freno di stazionamento elettrico: con la Nuova Mini Cooper D Clubman ci guadagnano tutti.

  • POTENZA CV A GIRI/MIN (KW/CV @ GIRI/MIN) 110 kW (150 CV) @ 4,000 giri/min
  • ACCELERAZIONE (0-100 KM/H) 8.6 [8.5] s
  • VELOCITÀ MASSIMA 212 [212] km/h
  • CONSUMO CARBURANTE (CICLO MISTO) 4,1 [4,1] l/100km
  • EMISSIONI CO2 109 [109] g/km